L’EMOZIONE E LA MUSICA ACUSTICA: COSA C’È DA VEDERE?

musica acustica
È possibile che la musica è fatta senza l’interferenza di elettrico/elettronico, è quello che più di comunica sentimenti.

Anche prima se si conosce il significato del termine, si tende a rafforzare ciò che viene fornito con etichetta acustico. I contesti in cui la parola compare di solito portare questo carico di importanza – si sa che vale la pena di vedere questa nuova versione di una canzone che conosci già, o meraviglia, con la notizia di un intero album fatto in formato. Ma, qualcuno ha bisogno di chiedere, perché ci piace così tanto la musica acustica?

La risposta a questa domanda, infatti, è venuto da un’altra idea che stava lavorando per questo articolo. La proposta era di indagare perché la musica è realizzata in modo molto più organico, a volte anche il più semplice, sembra muoversi più persone. Non può essere il tuo caso, ma non è difficile osservare questo giro, nelle più diverse categorie di persone. E, lì, in mezzo a questo, la musica acustica appare, è quello che è stato originariamente prodotto come questo, o una versione di un brano che è già come fatto da qualcuno competente.Inoltre il ragionamento (e facendo aggiustamenti necessari), è facile dire che ci piace la musica fatta con gli strumenti acustici e voci, perché questi più “organico” tocca di più la gente. Ho pensato un sacco, leggere ancora di più e devo dire che sì, questo è del tutto possibile. Per aiutarmi nell’argomento, ho invitato un personale che sa muoversi molto bene con pochi elementi in musica – cuori fragili, essere attenti con queste canzoni. L’Umorismo Di Me.

Chitarrista acustico

chitarrista

La musica, l’acustica è qualcosa di molto recente nella storia dell’umanità. Ma molto recenti. Il teremim (preso come il primo strumento musicale elettrico) è stato brevettato nel 1928. Che è, l’umanità ha avuto alcune buone millenni di musica fatta con gli strumenti, “unplugged” e, per i più influenti che la Roccia è stata in tutto il mondo, ci sono ancora molte culture di oggi che continuano a cantare e a suonare le sue composizioni senza la chitarra, il basso elettrico, o sintetizzatori, per esempio (è importante per noi ricordare che gran parte della popolazione è diverso da noi, giusto?).

Che cosa significo da questo è che l’ultima generazioni sono il primo ad avere un orecchio già molto abituati a che è elettrico e / o elettronico, per sempre. È possibile che i tuoi nonni non godono di una canzone che non è acustica, forse anche i loro genitori non piace. Quindi, più si cresce con tastiere o anche le tracce di tutte fatte sul computer, può essere che siamo stati creati per amare ancora di più che viene da strumenti acustici.

La musica delicata provoca emozioni

emozioni

Ma io sono ancora lontano da dove volevo arrivare (calma, non voglio dire che questo sarà il testo più grande nella storia del sito), ma ho voluto postare questa idea prima di dirvi un paio di cose che ho scoperto di recente.Il primo è che ho notato che le canzoni più emozionanti abitano due ambiti molto diversi. Uno di loro è che l’arte è ben fatto, con un grado di qualità che non abbiamo potuto imitare. Questo pasticci con l’essere umano, è in piedi davanti a un philharmonic orchestra o di un gruppo vocale squisita Adele, brividi, sai? L’altra categoria di composizioni con cui si identificano. So che questo sembra ovvio, ma voglio dare l’idea di un ulteriore passo avanti.Non parlo di lettere di capire perché è già sentito in un modo simile.

Sto parlando di interpretazioni di canzoni che contemplare un modo più naturalistico di una realtà che è e so, che è l’esistenza stessa. Io so che c’e la bestia catture, ma voglio rendere più facile. La penso così: Si vede Adele di canto e di pensare, anche senza volerlo, che il dominio vocale è raro, e sai che questo proprio per essere una persona che ha una voce – e ti dà un freddo nella pancia per motivi sensoriale. Ma quando qualcuno canta con emozione (di qui ho parlato di “interpretazioni”) e in grado di comunicare la verità, uno che ha già passato o meno, è emozionante.(E ora, prima di ascoltare Glen Hansard urlare per l’eccitazione, un paio di video che spiegano bene cosa sto dicendo come questo prossimo)